Il Canto diventa Terapia

Futura

di Sabrina Roglio

C’è chi da piccola sogna di diventare ballerina, medico, poliziotto. Carola Cora, cantante jazz torinese, non solo sognava di diventare una cantante, ma "già a cinque anni sapevo che l'avrei fatto". Amante dei Pink Floyd, dei Genesis e del rock in genere, scopre nel jazz la sua vera anima e inizia un lungo percorso che la porta a una conoscenza molto intima della sua persona e delle sue capacità.

"Ho lavorato come assistente al direttore della Pininfarina - racconta Carola - grazie a un periodo di insegnamento alle elementari ho capito che la mia vera passione è insegnare". Nei corsi o nelle lezioni private che tengo-continua-il mio obiettivo è quello di far venir fuori quello che la persona è". Carola infatti, oltre ai concerti (nel 2008 è uscito il suo ultimo disco) ha affinato un suo metodo di insegnamento che propone a tutti sia a professionisti ma anche solo a persone che amano cantare. "Da sei anni organizzo corsi di uso della voce in cui chi vi partecipa scopre se stesso e impara a esprimersi". Una sorta di terapia di grupo dove, grazie alla condivisione della musica, chi canta capisce i propri limiti e le proprie particolarità divertendosi.

... quella che il bruco chiama fine del mondo, il maestro chiama Farfalla 

©2020 CAROLA CORA SINGER & MENTAL COACH 
        VOCAL CONTROL®                                                                             IO SONO LA MIA VOCE ®

  • smartphone
  • WhatsApp
  • Youtube
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram